La condensazione

Le caldaie a condensazione fanno bene a tutti. Sono sistemi innovativi, ma ormai diventati accessibili anche sotto il profilo economico. Ce ne sono di diverse potenze, e questo le rende adatte alle aziende, ai condomini e alle famiglie.

QUI NIENTE VA SPRECATO

Visti i vantaggi tanto per l’ambiente quanto per il portafogli, Climagest consiglia le caldaie a condensazione praticamente a tutti. In pratica una caldaia di questo tipo, la più recente evoluzione tecnologica della tradizionale caldaia, riutilizza il calore contenuto nei gas espulsi migliorandone così l’efficienza. Insomma, si produce più calore a parità di consumo. Oltretutto i costi di queste macchine sono notevolmente diminuiti nel corso degli anni: se ne installano sempre di più e, anzi, hanno permesso di accrescere il valore degli immobili presso cui sono installate. Unica pecca: si tratta di macchine molto delicate, che necessitano di grande cura e di una manutenzione accurata.

 

Soprattutto l’acqua che va in circolo deve essere trattata con addolcitori, cosa che non sempre viene fatta. Inoltre prima dell’installazione occorre bonificare l’apparecchio, cioè pulire il circuito accuratamente: ne va del suo corretto funzionamento. Climagest si occupa anche di questo, già in fase di messa in opera. Garantendo così una vita più lunga dell’apparecchio e un risparmio veramente quantificabile.

I VANTAGGI PER GLI AMMINISTRATORI

  • Benefici per l’ambiente: minori emissioni di CO2
  • Minori consumi a parità di produzione di calore
  • Con Climagest minore rischio di danneggiare la caldaia a condensazione, molto delicata
  • Maggiore valore dell’immobile in cui viene installata una caldaia a condensazione
  • Incentivi previsti dallo Stato: detrazione del 55% delle spese sostenute per un tetto massimo di 30mila euro ad utente

I BENEFICI PER LE FAMIGLIE

  • Benefici per l’ambiente: minori emissioni di CO2
  • Minori consumi a parità di produzione di calore
  • Con Climagest minore rischio di danneggiare la caldaia a condensazione, molto delicata
  • Maggiore valore dell’immobile in cui viene installata una caldaia a condensazione
  • Incentivi previsti dallo Stato: detrazione del 55% delle spese sostenute per un tetto massimo di 30mila euro

I VANTAGGI PER LE AZIENDE

  • Benefici per l’ambiente: minori emissioni di CO2
  • Minori consumi a parità di produzione di calore
  • Con Climagest minore rischio di danneggiare la caldaia a condensazione, molto delicata
  • Maggiore valore dell’immobile in cui viene installata una caldaia a condensazione
  • Incentivi previsti dallo Stato: detrazione del 55% delle spese sostenute per un tetto massimo di 30mila euro

NOVITÀ E APPROFONDIMENTI

  • DM 37-2008

    09 Settembre 2011 - DM 37-2008: Il presente decreto si applica agli impianti posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla destinazione d'uso, collocati all... [ ... ]

    LEGGI DI PIÙ
  • LR 08-2008

    09 Settembre 2011 - LR 08-2008: La Regione, nell'ambito delle proprie competenze, promuove la crescita socioeconomica del territorio nel rispetto dei sistemi ambientali... [ ... ]

    LEGGI DI PIÙ
  • LR 13-2007 PIEMONTE

    09 Settembre 2011 - LR 13-2007 PIEMONTE: La Regione Piemonte, in attuazione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2002, relativa al... [ ... ]

    LEGGI DI PIÙ
  • DL 311-2006

    09 Settembre 2011 - DL 311-2006: All'articolo 3, del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192,di seguito denominato: «decreto legislativo n. 192 del 2005... [ ... ]

    LEGGI DI PIÙ
  • DL 192-2005

    09 Settembre 2011 - DL 192-2005: Decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 551 (in Gazz. Uff., 6 aprile, n. 81). - Regolamento recante modifiche al... [ ... ]

    LEGGI DI PIÙ

AREA RISERVATA